Select Your Style

Choose your layout

Color scheme

Un elogio al riso…una ricetta Ayurvedica

fito2

Un elogio al riso…una ricetta Ayurvedica

Il riso non è solo un alimento di base in tutto il mondo, ma è un simbolo culturale per la fertilità, la salute e la ricchezza. Nel nostro paese si è soliti gettare il riso ad una coppia di sposini quando escono dalla chiesa, simbolo di augurio di fertilità e prosperità. In India si ritiene che Vishnu ha indotto la Terra a dare luce al riso e che il dio Indra ha insegnato agli uomini come farlo crescere. Il riso viene utilizzato anche per il culto, ad esempio, colorato e reso in polvere è utilizzato per creare splendide opere d’arte in forma di mandala.  Ci sono diverse decine di varietà di riso. Alcune delle varietà più comuni di riso includono riso al gelsomino, riso giapponese, riso arborio, riso integrale, riso selvatico e riso basmati. Il riso bianco è considerato più facile da digerire in Ayurveda. Secondo l’Ayurveda, il riso basmati è il re di tutti i risi. Il Basmati è considerato sattvico, o puro; è nutriente per i tessuti del corpo ed è facile da digerire. L’Ayurveda raccomanda di evitare il riso precotto o istantaneo, perché ha meno nutrienti e meno prana (energia vitale) in esso.

Per l’Ayurveda è un alimento leggero, morbido, liscio e nutriente e raccomanda di mangiarlo più volte durante la settimana, ma è meglio non mangiarlo ogni giorno, perché può essere un po’ pesante. E’ meglio alternare il riso con altri cereali come: quinoa, miglio, orzo, cous cous, e amaranto.

Una semplice e gustosa ricetta

Riso alla Verdure:

  • 1 tazza di riso basmati
  • ¼ tazza di piselli
  • ½ tazza di fagiolini tagliati ad 1 cm. circa
  • ½ tazza di carote tagliate a dadini
  • 1 cucchiaino di coriandolo
  • ½ cucchiaino di zenzero grattugiato
  • 1 foglia di alloro
  • 2 baccelli di cardamomo
  • 2 tazze d’acqua circa
  • 1 cucchiaio di ghi e sale
  • Scaldare il burro chiarificato (ghi)
  1. Aggiungere zenzero e coriandolo (far cuocere per circa ½ minuto a fuoco basso).
  2. Aggiungere il riso crudo e far soffriggere per qualche minuto.
  3. Aggiungere le verdure e far soffriggere per diversi minuti.
  4. Aggiungere l’acqua e l’alloro.
  5. Coprire la pentola e cuocere a fuoco basso fino a cottura.

ABOUT AUTHOR

Luca D'Alessandro

1 Commento

Lascia un commento